The lovers

Si sono conosciuti in un microscopico borgo in Italia a una festa di campagna. Lei ricca, la figlia del re del foro di Manhattan; lui autoctono, proprietario di un baglio. Si sono innamorati con una tammuriata come colonna sonora. Lei é tornata a New York solo per prendere le sue cose. L’amore può essere anche così e beati per sempre gli innamorati. Cinque semplici cose che possono fare.

  • Guardarsi negli occhi all’infinito
  • Godersi un tramonto senza pensieri
  • Mangiare uno spaghetto a mezzanotte senza rimpianti
  • ‎Pensare che il mondo dovrebbe fermarsi lí
  • ‎Non avere paura di niente

Piovecolsole sta diventando così, smielato. Sarà per via di queste albe spettacolari. Colonna sonora: See it so clear By Tom Chaplin

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Agrumeti

IMG_20170427_081012_editMi sono risvegliato in mezzo a un agrumeto. Mi dispiace non poter descrivere il profumo, ma la mia preziosa acqua all’arancia a confronto non vale niente. In transito tra un posto magico e uno migliore ancora posso solo dire di essere contento di aver ricevuto in regalo il quaderno dei viaggi. Nella pagina della giornata di ieri queste sono state le cinque emozioni.

  • Aria
  • Cous cous
  • Mare
  • Amicizia
  • Allegria

I ricci di mare saranno la mia rovina. Colonna sonora: Dreams By The Cranberries

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Prospettive

‎Stamani ho spalancato la finestra, respirato profondamente a occhi chiusi, ingoiato un’aria magnifica e ho pensato che sono fortunato. Poi nell’ordine una nuotata, un caffè fumante, Dino. Cinque cose viste ieri da una prospettiva diversa.

  • ‎Ruderi greci
  • Gambero rosso
  • Mare
  • Aria
  • Persone

Stamani nella hall c’erano i miei fiori preferiti, rari da trovarsi. A proposito c’é un gioco che ho sempre fatto con le groupies: “guarda, questo é il mio fiore preferito, sai come si chiama?”. Non lo ha mai saputo nessuna, perché le cose belle e preziose vanno sapute guadagnare. Colonna sonora: Something stupid (the original) By Carson and Gaile

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Play

Io non ho mai creduto nelle coincidenze. Sono quello che sorpassa per passare per primo dopo il gatto nero, passo sotto le scale e rompo gli specchi. Dino quindi mi sta solo prendendo in giro per l’ennesima volta senza che io lo sappia. Le sei note di pianoforte di Against all odds By Phil Collins così sono state provvidenziali all’alba di una giornata buffa, come ormai da qualche periodo. Cinque cose buffe che si possono fare senza aspettarsi niente. 

  • Pranzare accanto a Catherine Deneuve
  • Comprare la casa dei tuoi sogni
  • Mangiare le animelle
  • Viaggiare nel posto vicino a Pippo Baudo
  • Farsi sorprendere dalle emozioni

Non so cosa mi succederà oggi, ma di sicuro che stasera mangerò pesce superlativo in un posto unico. Colonna sonora: Nothing else matters By Metallica

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il ponte che non c’è 

È bello svegliarsi per lavorare, mentre gli altri sono tutti in viaggio per il ponte. Dino ispiratissimo, doppio caffè fumante. Entusiasmo e voglia di arrivare presto alla fine di questa nuova settimana. Cinque buoni propositi in corso fino a venerdì.

  • Sport
  • Conoscere tante nuove persone
  • Non abbassare lo sguardo 
  • Pensare a quella cosa bella
  • Il quinto quarto

Tutto può succedere, quando meno te lo aspetteresti. Colonna sonora: Come in Eileen By Dexy’s midnight runners

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Le coincidenze belle

Secondo la scienza non esistono coincidenze, ma solo risultanze da azioni compiute più o meno volontariamente. Sarà pure così e allora sto vivendo di risultanze in questo periodo verde della mia esistenza. È domenica, ieri sera ho lasciato le persiane spalancate perché volevo essere svegliato dal sole e dal suono delle campane. In mezzo al mio king size, persino spotify random mi conferma le coincidenze. Cinque dei cinque giorni passati.

  • Creep By Radiohead 
  • Catherine Deneuve 
  • Il bico della Foce
  • Le haribo a forma di uovo
  • Le declinazioni greche

Guardare il tramonto da una collina ventosa con la mente completamente vuota è decisamente meglio del training autogeno. Dio benedica i cinghiali. Colonna sonora: Mr. Brightside By The Killers (a palla, prego) 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ti dedico una canzone

notemusicaliIn questo periodo ho riallacciato rapporti intensi con la mia musica. Il che vuol dire avere molte più canzoni da dedicare. Poi ho pensato a quelli che per farsi ganzi le inviano a casaccio, magari con il messaggio audio di wa. Non sanno che dedicare una canzone, non necessariamente d’amore, è un compito molto delicato. Ed ecco cinque canzoni d’amore che sono state dedicate a caxxo di cane da qualche povero disgraziato.

  • L’ora dell’amore By I Camaleonti. Anche il sole, per loro, è un extracomunitario
  • L’amore è blu By Maurizio. Non si parla di eclissi “blu”, ma solo di “amore blu”
  • Il primo giorno di Primavera By Dik Dik. E’ il primo giorno da single, almeno per lui
  • Non pensare a me By Claudio Villa. Cancella il mio numero di cellulare, per favore
  • Una rotonda sul mare By Fred Bongusto. No comment

Io, per dire, non dedicherei nemmeno Bella Stronza By Marco Masini, ma c’è chi lo ha fatto. Colonna sonora: random dalla playlist “ambient”

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento